Etruria Storie e Segreti reviews – where to buy our books –

November 28th, 2013 Tagged with:

 

The  first  reviews  of  Mary Jane’s latest  book  

       Click on the photos to enlarge

Screen Shot 2013-11-20 at 13.42.29

L’ultimo libro di Mary Jane Cryan, questa volta in Italiano

Ci accompagna amichevolmente per mano, questo libro, attraverso un itinerario lungo i morbidi declivi dell’Etruria viterbese visti attraverso gli occhi di una “straniera” innamorata del luogo dove, da tempo, ha scelto di vivere.
E con lo spirito che guidava nei secoli scorsi i viaggiatori perlopiù anglosassoni alla scoperta della Tuscia, Mary Jane Cryan ripercorre strade, cittadine e paesaggi sulle tracce più nascoste di storie e di persone – regnanti, ambasciatori, porporati, nobili e letterati – che ebbero questa regione come meta o come tappa del proprio Grand Tour.
Così riprendono vita ritratti rimasti a lungo ignoti e documenti d’archivio ormai dimenticati, insieme a considerazioni e impressioni di famiglie, commercianti-avventurieri, diplomatici provenienti da terre lontanissime, redatte da questi speciali viaggiatori con minuziosa acribia. Uomini e donne che hanno attraversato e guardato con occhio affascinato, dal bello come dal brutto, il nostro paese antico.
E le voci che l’autrice ci fa ascoltare non sono soltanto quelle, lontane anche ben cinque secoli, di esotici viaggiatori, ma anche quelle, attualissime, di una folta e vivace comunità internazionale composta per lo più da artisti e studiosi che ha scelto il Viterbese come seconda patria. Ed è proprio questo gruppo di persone, insieme ai cultori locali, che mantiene ancora viva la tradizione ormai sparita del “salotto letterario”, dove gli amanti dell’arte, in tutti i suoi aspetti, si incontrano e condividono passione, studio e amore per il territorio.
Un territorio che, va sottolineato, è oggi pericolosamente attaccato da forti poteri economici che tendono a stravolgerlo e distruggerlo per fini di mero sfruttamento, anziché valorizzarlo e preservarlo come meriterebbe.
Terra di etruschi, romani e Medioevo, di tufo, boschi e specchi d’acqua, questa parte d’Etruria è un patrimonio comune che appartiene all’umanità, una sorta di delicata reliquia dove natura, storia e cultura si sono intrecciati mirabilmente e che sta a noi proteggere.
Massimo Pallottino, studioso insigne tra gli etruscologi, osservava nel 1957 che “c’è un’Etruria degli studiosi e un’Etruria dei letterati le cui tradizioni corrono per due vie divergenti e, in un certo senso, incomunicabili: quella della ricerca obiettiva e quella dell’intuizione poetica”. Oggi studio e sentimento si intrecciano e dialogano tra loro: così il libro di Mary Jane, il primo in italiano tra quelli sinora da lei redatti, va aggiungersi alla “biblioteca d’Etruria”, dove le opere di archeologi, studiosi, artisti, viaggiatori, tutte insieme, trasmetteranno ai tempi a venire la bellezza di una terra d’eccezione.
Francesca Ceci,  Musei Capitolini, Roma

manifesto

Indice del libro

Tradizioni locali
Tuscia miracolosa
Riti di primavera

Presenze Irlandesi
Etruria e Irlanda -una famiglia irlandese nel Lazio settentrionale
Bonaparte o buona donna? Letizia Bonaparte Wyse
Irlandesi e inglesi nel Risorgimento

Presenze Inglesi ed Americane
Re e cardinali inglesi nella Tuscia
Cercando gli Stuart
I viaggiatori inglesi e americani descrivono la Tuscia
I viaggiatori stranieri incontrano i briganti
Americane capricciose a Caprarola
Un prigioniero in fuga

Artisti, scrittori, archeologi
Disegni pellegrini
D.H. Lawrence nella Tuscia
Archeologi stranieri alla scoperta dell’Etruria
Dipingere l’Etruria: da Breenbergh a Balthus

Araldica
Crocevia di architettura e araldica

Contatti con il mondo
I primi viaggiatori giapponesi nella Tuscia
Gli spagnoli in Toscana
Viterbo come le isole di Rodi e Malta
Etruria egizia
La Turchia è vicina

Bibliografia
Indice dei nomi e dei luoghi

Nel suo primo libo in italiano M J C scrive con lo spirito che guidava nei secoli scorsi i viaggiatori perlopiù anglosassoni alla scoperta della Tuscia, ripercorre strade, cittadine e paesaggi sulle tracce più nascoste di storie e di persone-regnanti, ambasciatori, porporati, nobili e letterati-che ebbero questa regione come meta o come tappa del proprio Grand Tour.

Tante le imperdibili curiosità, come quella su primi viaggiatori giapponesi o il capitolo dedicato all’araldica e agli stemmi su palazzi, portali ed edifici storici, che si rintracciano in tutto il libro. Segni indelebili di un grande passaggio di visitatori, pellegrini, curiosi, che scoprirono questa terra secoli or sono e che oggi ne rappresentano la memoria per i viaggiatori del XXI secolo.

Andrea Alessi in  Biblioteca e Società  Rivista della Biblioteca Consorziale di Viterbo         no 1 / 4       2014

 

 

Sto ancora leggendo il tuo libro e mi piace scoprire fatti storici che non conosco.Ho trovato interessante la partecipazione della brigata irlandese nella guerra contro i Piemontesi nelle Marche, non ne sapevo nulla. Anche l’esistenza di Letizia Bonaparte Wyse mi era ignota. Sarei curioso di sapere se presso il Museo Napoleonico di Roma (via Zanardelli) c’è qualche sua memoria!  Insomma il libro mi piace e spero che ti cimenterai ancora con la storia, magari per fatti e personaggi del Medio Evo (ma immagino che la ricerca sarebbe più ardua), a cui sono particolarmente interessato.Ancora complimenti.     Marcello Ortenzi, Roma

 

Domenica scorsa, nell’ambito delle  attività dello spazio di lettura Libri Bar, a Canale Monterano, presso la Sala Natili, Mary Jane Cryan ha presentato il suo più recente lavoro, Etruria  Storie e Segreti
Oltre all’Autrice, al tavolo dei presentatori sedevano Cristina Carosi, ricercatrice dell’Università della Tuscia di Viterbo e curatrice dei testi italiani del libro, ed io, che avevo il  compito del discorso introduttivo.
Mary Jane Cryan ha scritto numerosi saggi sulla cultura, le tradizioni, l’arte e i monumenti dell’Alto Lazio e della Toscana. Inoltre, negli anni ha costruito un sito internet di altissimo livello culturale  (www.elegantetruria.com), che consiglio a tutti di visitare. Il libro che qui recensisco è una sorta di condensato dei precedenti lavori o, meglio ancora, di una vita di ricerche dedicate al nostro territorio da una irlandese che è rimasta rapita dalla bellezza dell’Etruria, al punto da non più separarsene.

Il libro ha un intento dichiarato: un formato agile, ricco di illustrazioni e di richiami bibliografici che serva da guida ai viaggiatori, agli operatori turistici e alle stesse amministrazioni locali; un testo densissimo, una piccola miniera di informazioni sulle vicende storiche, le tradizioni popolari e i monumenti dei comuni della Tuscia laziale. Il libro ha, pertanto, la veste di un prezioso strumento per la fruizione di un territorio che, ancor
oggi, non è valorizzato come merita.
Come l’Autrice ha dichiarato durante l’incontro di domenica, il libro guarda alla cultura locale con l’occhio aperto al resto del mondo.

Mary Jane ha focalizzato la sua presentazione su un punto fondamentale: come è possibile che le amministrazioni locali della Tuscia non abbiano ancora saputo far sì che i tanti stranieri che arrivano a Civitavecchia vengano attratti “oltre i monti” che circondano il porto? Come è possibile che in una terra tanto ricca non riesca a svilupparsi una economia fondata sul turismo diffuso e la cultura, piuttosto che sulla speculazione edilizia?
Il libro è suddiviso in sei sezioni: Tradizioni locali, Presenze irlandesi, Presenze inglesi e americane, Artisti scrittori archeologi, Araldica e Contatti con il mondo. Ciascun capitolo è un piccolo capolavoro di informazione. Per
singoli contributi hanno collaborato anche altri specialisti. Il sito internet dell’Autrice. www.elegantetruria.com fornisce informazioni per l’acquisto.
Daniele Natili, Canale Monterano

 

Mary Jane: viaggiatrice di oggi nell’Etruria di ieri
Teresa Pierini -La Tua Etruria
VITERBO – Mary Jane Cryan, giornalista scrittrice, si presenta questo pomeriggio al pubblico viterbese con la sua prima pubblicazione in italiano. Da anni viterbese d’adozione, innamorata di arte e cultura, scrive in inglese dedicando tutta la sua attività alla divulgazione per i suoi compatrioti. I suoi libri, come il suo blog, sono un valido punto di riferimento per conoscere le bellezze della Tuscia, e non solo.
Perché non donare, per una volta, ai nuovi concittadini la sua visione del territorio? Con questo spirito, per condividere con chi vive queste terre la visione dei viaggiatori del Grand Tour, fino ai giorni nostri, Mary Jane ha pubblicato per edizioni Archeoares “Etruria – Storie e Segreti”, che sarà presentato questo pomeriggio, 7 febbraio alle 17, nel palazzo della Prefettura, nell’ambito degli incontri organizzati da Archeotuscia.
Il libro, intensissimo e scritto con uno stile asciutto ed essenziale, svela tradizioni popolari e religiose, presentando un ritratto completo di secoli di viaggi, soprattutto da parte dei nobili inglesi e benestanti americani. Una parte è dedicata all’Irlanda, per natura e storia vicinissima alla Tuscia, e ai grandi personaggi vissuti nel territorio, con numerose e curiose testimonianze.
Non mancano i commenti poco edificanti che un tempo furono vergati nero su bianco nelle lettere da mandare in patria o nei diari di viaggio, con immagini di una Tuscia arretrata, sporca, malsana, anche se non manca la difesa finale d’ufficio, come nella pagina in cui l’autrice, dopo aver riportato la feroce critica di Sophie Hawthorne su Bolsena aggiunge “Fortunatamente oggi Bolsena è una delle ridenti cittadini della Tuscia”.
Tante le imperdibili curiosità, come i primi viaggiatori giapponesi o il capitolo dedicato all’araldica e agli stemmi su palazzi, portali, ed edifici storici, che si rintracciano in tutto il libro. Segni indelebili di un grande passaggio di visitatori, pellegrini, curiosi, che scoprirono questa terra secoli or sono e che oggi ne rappresentano la memoria per i viaggiatori del XXI secolo.
La presentazione avrà il supporto dell’archeologa Francesca Ceci, anche lei presente nel volume, insieme a tanti amici che hanno concesso foto e disegni, primo fra tutti Giuseppe Bellucci, autore di numerose illustrazioni storiche.

Teresa Pierini -La Tua Etruria  VITERBO –

More reviews  on www.edizioniarcheoares.it    PER  EBOOK  FORMAT  CONTATTARE DIRETTAMENTE   EDIZIONI ARCHEOARES

 

 

 

 

  Where  to find  copies  of our books in Italy 

Bookshops  carrying  Etruria  Editions  books about central Italy

Order  books   directly  from Etruria Editions  –  We mail  twice  weekly

Check  this link  to see latest  postage  prices

manovra2015-variazioni-tariffe-spedizioni-internazionali

conferenza 02042016

 Vetralla

Edicola La Rocca (Piazza della Rocca)

-Etruria Editions office  ( Via Cassia  88)

 

 Viterbo

Libreria Straffi, Via Saffi (large selection of educational toys, children’sbooks)

Alan, owner of Straffi bookshop, Viterbo

Alan, owner of Straffi bookshop, Viterbo

 

 

Museo del Duomo    negozio souvenir  and bookshop   next  to Duomo

 

Museo dei Facchini di Santa Rosa,  Via di  San Pellegrino

 

Promotuscia  (Via Ascenzi)  Tourism Office  near big parking lot and post office

 

 

IMG_4583

presentation Mercato di Testaccio, Rome

 

 Orte

Il Gorilla e l’Alligatore,  new address coming soon!

Bomarzo

bookshop Sacro Bosco, Parco dei Mostri  

Civita di Bagnoregio

-ticket office   at  the bridge leading to Civita and new bookshop  near Taruffi  Automobile Museum

Tarquinia  UNESCO site

-Info Point Turismo Tarquinia

-Etruscan Museum, Palazzo Vitelleschi  bookshop

-Etruscan necropolis, bookshop

Cerveteri  Unesco site

-bookshop Etruscan necropolis

 Vitorchiano

-Giardino delle Peonie  (aprile, maggio, giugno)

 Montefiascone

Novarea Libreria, Corso Cavour  (also gifts, special bags, bistrò  and terrace for  summer)

 carla bookshop

 

 Civita Castellana       

–  Libroteca, Via Garibaldi

 

 Roma

Anglo American bookshop,  via della Vite, Piazza di Spagna

 

 

                                                             our books are also available  AT ALL THE WONDERFUL PLACES

                                                                  LISTED ON PARTNERS’  PAGE

 

 

                                       check  this link for  latest postal rates

          manovra2015-variazioni-tariffe-spedizioni-internazionali

 NEW POSTAL RATES    for   book orders     

            due to international postal rates it is worthwhile  to purchase  TWO  books together 

castello

 

 

presentations  based on “Eturia Storie e Segreti”  around the Viterbo province

correct Locandina MJ formato A4

Presentazione a Palazzo Farnese, Caprarola con Hugo Vickers, Luciano Passini e Suzanna Ohtonen

 

 

 
I

More reviews  on www.edizioniarcheoares.it    PER  EBOOK  FORMAT  CONTATTARE DIRETTAMENTE   EDIZIONI ARCHEOARES

EBOOK FORMAT  IS AVAILABLE  FROM EDIZIONI ARCHEOARES

loggetta

recensione su La Loggetta, ott/dic 2013

 

Cliccare  su foto per ingrandire e leggere 

 

 

cover V & casali

 

 

ville e casali recensione

      Review by Claudia Capperucci  on Villa & Casali  magazine

Review in English :

A most amazing book. In my opinion, a sublimation of all prior publications of Mary  Jane.  At every turn of a page a world of  interesting details is opened and presented with flair.  For us lucky “ forestieri” who live here, the book is a treasure  to be read  again and again. Also  for those who would like to know more about the Tuscia area, you will not be disappointed. Complimenti also to contributors  Linda Lappin, Francesca Ceci and Izumi Otsuki.

Rudolph Hupperts tour guide

 

 

americans 1

 

  Presentation at  Vetralla Library, Jan. 2013

 

 

presentation 7 dec

l’autrice con Francesco Aliperti di Edizioni Archeoares

 

100_1541

Feltrinelli, Largo Argentina, per la presentazione a Fondazione Besso

 

 

corr. viterbo mj

   Il Corriere di Viterbo

 

Sempre interessante la presentazione dei libri di Mary Jane….Riesce a scovare tante cose particolari, curiose, che ci dimostrano come gli altri, gli stranieri che hanno sempre “passeggiato” in Italia e nella TUSCIA soprattutto, hanno dimostrato più amore, rispetto e conoscenza di noi indigeni….E stavolta l’opera di Mary Jane è godibile da tutti, perché tutta in italiano! GRAZIE!
Maria Rosetta Virtuoso, Viterbo 

Screen Shot 2013-11-20 at 13.42.29

100_1552

Presentazione a Fondazione Besso, Roma

 

Per ordinare una copia firmata dall’autrice  con pagamento paypal  o bonifico bancario, contattami.

manovra2015-variazioni-tariffe-spedizioni-internazionali    clicca sul link  per vedere   il costo di spedizione . Spedizione  GRATIS  a indirizzi in Italia.

Se volete essere punto vendita contattami!

Back to the top